4 chiacchere con Eliana, la Donna Vagabonda

Share:

Si chiama Eliana Intruglio, è una naturalista ma soprattutto una giramondo. Ha fondato il #travelblog Donna Vagabonda che rappresenta al meglio la sua natura di viaggiatrice curiosa, e diciamo pure, di scopritrice di mete esotiche.

L’abbiamo incontrata per avere un punto di vista diverso sul “lavoro del travelblogger”.

Lei, è una di quei travelblogger che racconta per passione, perché sa che un viaggio non è un “pacchetto vacanze”, ma una nuova indimenticabile esperienza. E noi siamo d’accordo con lei!

A Bohinj, Slovenia

– Ciao Eliana! Il tuo blog nasce dalla passione per il viaggio avventuroso e la natura. Qual è il tuo percorso?

“Ciao Sara, grazie di avermi concesso questa intervista.
Non definirei propriamente il mio stile di viaggio avventuroso anche se non mancano esperienze di questo genere, preferisco definire il mio viaggio “sostenibile” o comunque attento alla natura e all’ambiente. Di certo, però, la scelta delle mete e dei luoghi da visitare è sempre influenzata dal mio background in fatto di studi: sono dottoressa in Scienze della Natura, specializzata in geochimica mineralogica e quindi tendo sempre ad inserire nel mio itinerario luoghi naturali, geologici, musei che trattino della mineralogia e della natura stessa.

Nutro poi una grande passione per il birdwatching e per gli odonati che studio e osservo da molti anni. Da sempre il mio obiettivo era dedicarmi alla natura, in un modo o nell’altro, e diciamo che il blog Donna Vagabonda mi ha anche permesso di realizzare questo sogno”.

– Sei appassionata di mineralogia e naturalista. Cosa ti hanno insegnato i tuoi studi?

“Oltre al backgorund culturale e al nozionismo imparato, il mio corso di laurea mi ha insegnato ad osservare la natura da molteplici prospettive e non solo dalla prospettiva antropocentrica (per altro, errata!).

Ho imparato ad attendere, ad adeguarmi alle situazioni, soprattutto se sto osservando un fenomeno naturale: partire e pretendere di vedere una data specie di animale è davvero becero, la stessa cosa se parliamo di piante e così via. L’uomo deve adattarsi all’ambiente e agli altri esseri viventi che lo circondano, rispettandoli sempre”.

– Quali sono le tue altre specializzazioni che ti porti dietro in ogni viaggio?

“Viaggiare significa per me fotografare: sono un’appassionata di fotografia e non viaggio mai senza la mia inseparabile Canon e i molteplici (e pesanti) obiettivi. Per me il blog sarebbe scarno e scevro senza le fotografie che raccontano tramite un fermo immagine l’emozione provata in un determinato momento, o almeno spero che sia così”.

– Cos’è il Wanderlust di cui parli nel tuo blog? come lo spieghi?

“È l’irrefrenabile e insaziabile voglia di viaggiare, esplorare, conoscere una realtà diversa dalla propria e integrarsi con essa. Il Wanderlust presuppone apertura mentale e astensione dal giudizio, in ogni situazione: non è facile da descrivere ma è una vera e propria sindrome che ti attanaglia e che plachi soltanto viaggiando. So che non è possibile soddisfarla sempre ma è il motore che mi spinge sempre e comunque a trovare la gioia di viaggiare”.

– Quali sono le mete a cui sei più affezionata?

“Non ho dubbi in merito e rispondo subito: Germania e Africa. Un Paese e un continente. Per me sono luoghi incredibili, affascinanti, oserei dire sacri. La Germania è l’unica nazione dove mi sento davvero a casa e che sempre mi accoglie con gioia. L’Africa invece è quasi un viaggio interiore, una terra ricca di contrasti e di diversità e tutto ciò mi affascina da impazzire!”

– Dove sarà il tuo prossimo viaggio?

“Il 22 agosto mi recherò per una settimana in Costa Azzurra, alla scoperta del sud della Francia. Sarà un breve on the road di una settimana, con ritmi lenti. Questo sarà anche il mio viaggio conclusivo dell’estate, spero proprio che sia indimenticabile!”

 

di fronte all’Eilean Donan Castle

 

Ringraziamo Eliana. Per contattarla e scoprire il suo mondo:

Blog: www.donnavagabonda.com
Facebook: https://www.facebook.com/donnavagabondablog
Instagram: https://www.instagram.com/donnavagabonda
Pinterest: donnavagabonda
TikTok: donnavagabonda

Share: