Bolzano, arte al Museion

138
0
Share:

Il Museion – museo d’arte moderna e contemporanea di Bolzano è stato fondato nel 1985 da un’associazione culturale. Nel 1987 inizia la sua attività nell’edificio del vecchio ospedale di via Sernesi sotto la direzione di Pier Luigi Siena e la presidenza di Karl Nicolussi-Leck.

Dal 2006 il museo è una fondazione di diritto privato, di cui fanno parte la Provincia autonoma di Bolzano e l’Associazione Museion.  La nuova sede, un’architettura dal forte impatto visivo, con grandi facciate trasparenti che mettono in comunicazione centro storico e città nuova, viene inaugurata nel maggio 2008. Suoi scopi primari sono la promozione e la valorizzazione dell’arte contemporanea a partire dagli anni ’50. L’istituzione si propone come punto d’incontro per l’arte internazionale e come strumento di sostegno per l’arte altoatesina.

Il Museion di Bolzano ha ripreso le attività, dopo l’emergenza sanitaria, poiché  il 29 maggio ha inaugurato “Skulptur/Sculpture/Scultura” di di Karin Sander.

Contemporaneamente una mostra virtuale fotografica chiamata “Corona collage”, un tour virtuale  (guarda il video) aggiornato settimanalmente attraverso le foto che tutti noi abbiamo scattato durante il lockdown e che possiamo inviare all’artista via mail.

In una logica di scambio reciproco, chi invia un’immagine riceverà a sua volta, via e-mail, una fotografia scattata dall’artista durante il lockdown, con tanto di certificato di autenticità.

arin Sander, Karin Sander museion-bz

Karin Sander, Karin Sander 1:5, specchiata, 2018, © the artist & VG Bild-Kunst, Bonn 2019

 

Vuoi scoprire Bolzano? Ecco cosa vedere in un pomeriggio.

Cosa vedere a Bolzano in un pomeriggio

 

Share:

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.