Il grande sonno: un inverno fermi in pandemia in Val di Fassa

82
0
Share:

Il grande sonno (The Big Sleep) è un romanzo hardboiled scritto da Raymond Chandler nel 1939.

Da questo è stato tratto l’omonimo film con Humphrey Bogart.

Paragono l’inverno al Grande Sonno. Inizia a novembre e si chiude con una Pasqua 2021 ancora innevata.

Aspettando la primavera, la natura vive come assopita e noi con lei. Non perché non si lavori, non ci si muova in inverno.

In Val di Fassa, sulle Dolomiti, dove vivo da quasi 2 anni, in realtà questa è la stagione migliore e più remunerativa per le attività turistiche, ricettive e commerciali. Ma come si sa, in questo inverno, causa covid, tutto è stato bloccato e in pochi, davvero pochi, hanno lavorato. Purtroppo è il secondo (il primo parzialmente da marzo 2020 in poi) lungo inverno “bloccato” in pandemia.

Non piangersi addosso

E questo ci sta mettendo davvero a dura prova, nonostante noi tutti siamo ispirati (guarda le interviste)  da buoni propositi e diamo messaggi ottimistici.

Con immensi danni economici di cui non voglio parlare qui, dei quali hanno detto ben poco i media (i locali soprattutto) nonostante le manifestazioni (qui solo un esempio) di maestri di sci o tour operator.

In questo inverno (il video) da “grande sonno“, dunque le tappe sono state in natura, nelle valli, nelle montagne, nelle piste cicilabili trasformate in piste da sci di fondo, nelle caratteristiche chiese di montagna.

Tra gli animali, che siano cavalli in recinto, oppure camosci in montagna e caprioli avvicinabili per l’inconsueto silenzio. 

Bellezza

Tempo in compagnia delle cascate di ghiaccio allestite a tema in ogni paese, fonti (o festil) sempre aperte con acqua cristallina e gelida,  addobbi natalizi e poi carnevaleschi e poi pasquali. Tutti curati come sempre anche in assenza di turisti. Grazie val di Fassa per avermi dato questo esempio di cura e bellezza nonostante tutto (scopri un antico paese fassano Qui).

Mazzin di Fassa

E ancora, l’aria sottile e il cielo terso e i laghi ghiacciati, dalla val di Cembra alla Val d’Ega.

Inverno che ora scioglierà, proponendo buone speranze per il covid e per l’estate.

 

Podcast

Leggi anche
Viaggiare da soli
Paesi fantasma
Magnifica comunità di Fiemme
Come collaborare con me se organizzi eventi, se sei una struttura ricettiva, se hai un progetto da pubblicizzare, se sei un artista
Scopri il documentario sul Carnevale ladino

Ecco l’ultima intervista in ordine di tempo (#rai5)

Lascia un commento o condividila se ti piace!

 

 

Share: