Le opere salvate dal sisma in mostra a Roma

94
0
Share:

Sisma del centro Italia. Era il 2016. Varie e forti scosse si sono susseguite dal 30 agosto fino ai primi mesi del 2017. Distruggendo Amatrice, Accumuli, ferendo Norcia, Visso, Camerino, Castelsant’Angelo sul Nera e tanti altri bei posti.

No, non ci siamo scordati, almeno noi, anche se l’informazione mainstream forse sì.

Nelle zone centrali delle Marche hanno operato grandissimi artisti, importanti e minori, che hanno lasciato tracce non solo nei musei e nelle cattedrali, ma nelle pareti di abbazie, chiesette, monasteri, palazzi. Tra Urbino, Fabriano, Arcevia, Visso, Camerino, San Severino Marche, Jesi, Sassoferrato, Macerata, Caldarola. Da Gentile da Fabriano a Bramante, da Raffaello a Bernardino di Betto detto Pinturicchio, da Tiziano a Cola dell’Amatrice, da Carlo Crivelli a Lorenzo Lotto (guarda il nostro video sulla pinacoteca di Jesi), da Federico Barocci a Giovann Battista Salvi (leggi l’articolo).

la chiesa di Visso

 

Rinascimento marchigiano. Opere d’arte restaurate dai luoghi del sisma, 18 maggio 2020 – 20 settembre 2020″, è la collezione esposta nel Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro, sede del Pio Sodalizio dei Piceni (QUI).

Ora è a Roma, ma la mostra itinerante è partita da Ascoli Piceno nel Forte Malatesta e si sposterà poi a Senigallia (leggi il nostro reportage della città della “Rotonda sul mare”).

Curata da Pierluigi Moriconi e Stefano Papetti, vede esposte numerose e pregevoli opere d’arte, offese e completamente restaurate, a seguito del sisma che nel 2016 ha sconvolto la regione Marche. L’iniziativa nasce da una collaborazione tra il Pio Sodalizio dei Piceni e l’Anci Marche.

La mostra è stata prorogata sino al 27 Settembre 2020, vi invitiamo a visitarla.

cristo benedicente, cola dell'amatrice, ascoli, pinacoteca

Cola Dell’Amatrice, Cristo benedicente (1520-30 ca) Pinacoteca Civica, Ascoli Piceno

*Indirizzo
Piazza di San Salvatore in Lauro 15, Roma. Ingresso gratuito.
*Orari
dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00. Chiuso i festivi.

 

Share: