Con la luna piena nella Grotta del Monte Cucco

271
0
Share:

Una delle esperienze più affascinanti nel Parco di Monte Cucco, in Umbria in provincia di Perugia, è quella della traversata del sito ipogeo e uscita in superficie con luna piena.

Una sensazione indimenticabile quella di essere accompagnati dalle ultime luci del giorno e vedere il cielo colorarsi lungo il tragitto verso l’ingresso della Grotta di Monte Cucco.

Ci troviamo nel Parco del Monte Cucco, area protetta dal 1995, territorio dei comuni di Scheggia, Pascelupo, Costacciaro, Sigillo e Fossato di Vico.

Interessante l’esperienza per la visita alla grotta, per l’organizzazione a cura delle guide di “Tra Montana” e per il paesaggio magnifico dall’Appennino Umbro-Marchigiano dal Monte Cucco (1.566 m s.l.m.) illuminato dalla pallida luce lunare.

il piano di decollo del Monte Cucco

il piano di decollo del Monte Cucco

L’escursione in grotta

L’escursione di per sé è classificata di media difficoltà, ma in generale a parte lievi tratti ripidi con scalette in cuniculi stretti, è comoda e non stancante. La lunghezza totale è di 6 km con un dislivello di 250 metri circa per un tempo di percorrenza 4-5 ore.

Noi l’abbiamo fatta e garantiamo che le 4 ore volano!

la piana di decollo del Monte Cucco

 

Partendo da Pian di Monte (Cucco) presso l’area di decollo sud, il luogo forse più famoso del monte per i tanti amanti del parapendio (o paragliding che dir si voglia).

Qui c’è una bella scultura in ferro rappresentante una donna in volo.

Noi abbiamo arrampicato la verde montagna con un comodo sentiero, già di per sé panoramico, fino all’ingresso della grotta.

dentro alla grotta di Monte Cucco

dentro alla grotta di Monte Cucco

Il sito ipogeo è attrezzato con scale, corrimano e passerelle per le visite turistiche, delicatamente illuminato.

Abbiamo attraversato da un lato all’altro la montagna, tornando poi indietro in un percorso ad anello lungo un sentiero suggestivo e panoramico che si affaccia sulla valle, illuminata di notte da case e zone industriali, del fiume Chiascio che con il Sentino scorre nel territorio del Parco.

 

I nostri consigli

Consigliamo indumenti adatti alla stagione, alla quota (1400 mt) e alla temperatura della grotta (6°C circa), come pantaloni lunghi e felpa e una giacca a vento (acqua e cibo a seconda delle necessità personali). Dentro la grotta è freddo e umido anche in estate, ricordate, con il 90% circa di umidità!Le vostre scarpe saranno da escursionismo e i vostri zaini piccolini…

 

*MAGGIORI INFORMAZIONI

Tra Montana | E-Mail: info@tramontana.guide
Età minima 8 anni, i minorenni devono essere accompagnati da un adulto.

Tatiana Comodi | Tel: +39.340.22.84.682

Share:

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.