Trento, riapre lo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas

393
0
Share:
Tridentum
Da oggi, 19 gennaio, sono riaperti gli scavi archeologici che rendono possibile conoscere l’antica Tridentum roman.
Si chiama Sas, Spazio Archeologico Sotterraneo, e si trova proprio sotto piazza Cesare Battisti. L’orario di apertura è per il momento da martedì a venerdì dalle ore 14 alle 18, secondo le norme di sicurezza anticovid (accessi limitati, dispenser per l’igienizzazione delle mani).
La zona romana di Trento fu scoperta durante i lavori di ampliamento e restauro del Teatro Sociale, tra il 1990 e il 2000. Infatti l’area archeologica si trova in parte nel sottosuolo di Palazzo Festi, proprio sotto il Teatro Sociale.

Cosa si può vedere?

Oltre ai mosaici della Domus,  la mostra “Ostriche e vino. In cucina con gli antichi romani” per gettare uno sguardo sull’alimentazione in età romana. Il percorso di visita non è stato ridotto, ma sono stati differenziati ingresso e uscita. In attesa di accogliere anche le scolaresche l’attività per il mondo della scuola prosegue online sul portale Trentino Cultura (www.cultura.trentino.it/Temi/Archeologia) dove i Servizi Educativi dell’Ufficio beni archeologici potenziano e aggiornano continuamente materiali, schede e proposte disponibili nelle sezioni “A scuola con l’archeologia”, “Archeologo anch’io” e “Ti racconto l’archeologia”. Vengono inoltre offerti approfondimenti sulla Tridentum romana da svolgersi con la didattica a distanza o con la presenza dell’educatore museale in classe.

Non è richiesta la prenotazione.

 

Informazioni
Provincia autonoma di Trento
Soprintendenza per i beni culturali
Ufficio beni archeologici
Via Mantova, 67 – 38122 Trento
Tel. 0461 492161
uff.beniarcheologici@provincia.tn.it
www.cultura.trentino.it/Temi/Archeologia
L’apertura è stata resa possibile grazie alla convenzione per la gestione del sito sottoscritta dal Centro Servizi Culturali Santa Chiara, dalla Soprintendenza per i beni culturali e dal Comune di Trento.
Share: